Polizza Casa - Ronchi Assicurazioni Milano

Polizza casa

Non hai ancora l’assicurazione della casa?
Sei indeciso perché non è un’assicurazione obbligatoria?
Cosa copre l’assicurazione della casa?

Prima di prendere una decisione ecco cosa dovresti sapere…

Sei proprietario di una casa che hai messo in affitto?
A chi spetta l’assicurazione della casa: al proprietario o all’inquilino?
La risposta è quasi scontata: al proprietario.
Ma vediamo meglio come ci si dovrebbe comportare per la stipula di una polizza per una casa in affitto.
L’assicurazione può essere stipulata dal proprietario e sostanzialmente copre l’immobile da eventuali catastrofi non imputabili all’affittuario come incendio, terremoto o alluvioni.
Ma può anche essere stipulata, sempre dal proprietario, per tutelarsi da eventuali mancati pagamenti del canone di locazione da parte dell’inquilino. Questo prevede comunque un rimborso compreso in un tetto massimo.
Infine, anche l’affittuario può stipulare una polizza della casa in affitto. Questa polizza serve unicamente a tutelarlo in caso di sinistri da lui provocati nell’immobile e per i quali il proprietario chiederebbe un giusto risarcimento.

Si può disdire l’assicurazione della casa?
Certo. La polizza della casa, se non più contemplata nelle esigenze assicurative del contraente, si può disdire previo invio di una raccomandata o pec all’assicuratore da effettuarsi come segnalato nelle condizioni di polizza.

L’assicurazione della casa è detraibile?
Nella legge di Bilancio del 2018 vengono prese in esame e quindi con la possibilità di portarle in detrazione fiscale, unicamente quelle assicurazioni sulla casa che contemplano anche le calamità naturali come terremoti o altri fenomeni simili. Questo significa che la parte del premio, relativo a questa garanzia e che dovrebbe essere corrisposto alla compagnia assicurativa, può essere portato in detrazione fiscale del 19%.

Quali sono le garanzie assicurative per una buona protezione della casa?
Per prima cosa è giusto dividere in due aree le garanzie, ovvero protezione dell’abitazione e protezione della famiglia.

Nella protezione dell’abitazione troviamo:
la sezione relativa all’incendio ed altri danni ai beni dove si inseriscono i massimali.

I massimali sono relativi a:

  • incendio fabbricato – si riferisce al valore di ricostruzione a nuovo del fabbricato esclusa l’area (non è il valore commerciale)
  • incendio contenuto – si riferisce al costo di rimpiazzo a nuovo di tutto il contenuto dell’abitazione

Ci sono poi delle garanzie dette “aggiuntive” che vengono inserite a seconda della tipologia della casa e della sua ubicazione, come:

  • atti vandalici
  • danni d’acqua e ricerca guasti
  • eventi atmosferici
  • fenomeni elettrici

La sezione furto che contempla la voce:
contenuto e scippo/rapina – si riesce al valore dei beni presumibilmente asportabili

Nella protezione della famiglia troviamo:
Responsabilità civile, derivante dalla proprietà dell’abitazione e dai fatti di vita privata.

Questa garanzia è importante per vivere serenamente gli inconvenienti che non possiamo prevedere ma che potrebbero arrecare un danno a terzi; un tubo che si rompe, un vaso che cade, un ospite in casa che si fa male, ecc, con un conseguente esborso di denaro.

Inoltre, altre due garanzie aggiuntive non secondarie come:

  • tutela legale
  • assistenza

Si parla poco dell’importanza di tutelare la nostra casa e il suo contenuto.
L’informazione a volte non basta bisogna avere la giusta conoscenza.

Di solito prendiamo in considerazione di tutelare la nostra casa giusto qualche giorno prima di partire per le vacanze, come se questo tipo di polizza fosse come una polizza viaggi, ovvero legata ad un evento che ha un inizio e una fine. Invece, dovremmo pensare alla polizza della casa per 365 giorni all’anno.

Negli ultimi anni abbiamo riscontrato tra i nostri clienti una maggiore attenzione e una richiesta spontanea di preventivi per attivare la polizza per la casa; ogni abitazione (appartamento o casa indipendente) ha una propria identità che comporta delle differenti modalità di assicurazione ma, con la giusta soluzione assicurativa, la tutela è assicurata.

Chiediamoci sempre se abbiamo messo in sicurezza la nostra abitazione e soprattutto con quali garanzie assicurative.

Molti pensano che la Polizza del Capofamiglia sia in grado di coprire qualsiasi imprevisto, in realtà non è così.

Ogni casa ha esigenze di tutela diverse, ecco perché il sopralluogo del consulente assicurativo permette di fare una giusta valutazione per una polizza su misura.

Contattaci e saremo felici di trovare insieme la giusta copertura assicurativa.

    Il tuo nome e cognome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo numero di telefono (richiesto)

    PRIVATI
    tutela della casainfortuni malattiaprevidenzacomplementarerisparmioTCM (Temporanea Caso Morte)RC Auto e auto rischi diversiViaggiTutela legaleDonazione
    AZIENDE